Soldi al lavoro: cash flow di settembre

far lavorare il denaro
Queste settimane stanno correndo via. E’ un finale d’ anno davvero eccitante dove stanno succendendo tante cose. Per dirlo correttamente, sto facendo in modo che succedano tante cose. Come sempre nella vita non se non ci si attiva, se non si impara, se non si alza il telefono, se non si agisce non succede proprio un bel niente! Anche per creare entrate passive bisogna passare attraverso un periodo di apprendimento. Se si ha passione e curiosita’ non diventa mai una fase pesante ma bensi leggera ed interessante.

Nel vortice di questi giorni non sono riuscito a trovare il tempo di sedermi e mettere insieme i dati relativi al cash flow di settembre. Finalmente come ogni tanto mi capita, seduto in un aereoporto, nel cuore della notte, aspettando tra due voli, posso dedicarmi ad uno dei momenti piu’ importanti di ogni mese: il cash flow! Ricordo come sempre che sulla strada del milione ci sono due regole basilari  che sono le fondamenta della disciplina di chi vuol diventare ricco. Non so se vale per tutti ma di sicuro vale me!

Punto primo: devo immancabilmente far avanzare del denaro tra le entrate e le uscite dell’ economia familiare ogni mese. Non si puo’ pensare di muovere i primi passi non non si ha questa disciplina. Se non si e’ capaci di fare qualche rinuncia per far avanzare capitale a fine mese allora non si ha neanche la disciplina per investire. Ci sono dei piccoli trucchi che possono aiutare in questo obbiettivo ed uno dei piu’ importanti l’ ho raccontato nel post “un solo piccolo gesto” che ha segnato un cambio di mentalita’ fatto da me e mia moglie che ci ha consentito di accelerare notevolmente la nostra curva di risparmi.

La seconda pietra miliare di ogni mese e’ impegnarmi e fare in modo che questo cash flow cresca. Che sia piu’ alto del mese precedente, che sia ad un altro livello rispetto ad un anno fa. Sono convinto che dandosi questi due tipi di stimoli ogni mese si possano generare risultati incredibili durante una manciata d’ anni. Il potere dell’ interesse composto di ogni azione diventa un fiume in piena che non si ferma davanti a nulla!

Ma veniamo  alla fotografia di come e’ stato il mese di settembre e di quanto nuovo capitale sono riuscito a generare e mantenere. Un anno fa le colonne delle cash flow erano generate solo da due fonti: i risparmi e i dividendi ricavati dalle azioni in portafoglio. Poi si e’ aggiunto il sub affitto di un box che ha cominciato a produrre una nuova forma di rendita ogni mese. Da li in poi ci sono state alcune speculazioni fatte in borsa con certificati ad alta leva che pero’ non sono in grado di normalizzare al pari di un’ entrata stabile tutti i mesi. Questione di prevedibilita’. Dove invece posso parlare di entrata semi passiva e’ per quello che riguarda la vendita di opzioni covered call e put, che negli ultimi mesi e’ diventata stabile con un minimo di apporto di tempo. Infine, da questo mese,  e’ con grande piacere che posso andare ad aggiungere tra i pilastri delle rendite una nuova voce che non compariva prima di oggi, ma che posso a pieno titolo aggiungere. Non so bene come definire questo nuovo flusso di guadagni in quanto e’ la combinazione di diverse piccole somme generate dal mio essere attivo “online”.  Per la prima volta dopo quasi un anno di scrivere di finanza ed investimenti, dopo mesi di solo condividere i miei pensieri  e dopo aver messo a disposizione il mio programma PVR per gli investitori a caccia di azioni con un ottimo rapporto prezzo/ valore… e’ successo che ho ricevuto per la prima volta dei compensi! Mettendo insieme Amazon, Google e PVRstock.com ho cominciato a vedere qualche euro arrivare. Non posso di certo comparare questo piccolo premio agli altri investimenti fatti se penso all’ ammontare di ore che ho dedicato e che dedico al blog. Se non altro e’ una fantastica soddisfazione in piu’, oltre al fatto incredibile di aver raggiunto un seguito di migliaia di lettori tutti i mesi, che ringrazio di tutto cuore. Se fosse stato solo per denaro avrei gia’ abbandonato da tempo la passione per scrivere e raccontare il mio viaggio. In ogni caso ora ho una piccola forma di rendita  in piu’ e devo esserne grato,  come ringrazio tutti voi che  volete raggiungere l’ indipendenza finanziaria attraverso scelte attive…La prima la fate leggendo chi chi sta navigando da un po’ in questi oceani! In fondo spero solo di poter essere una fonte di ispirazione e se volete d’ esempio!
Vediamo quindi come si puo’ riassumere il mese di Settembre: totale 5945$

rendite passive settembre

Un ottimo mese, non il migliore, ma comunque un buon mese in linea con gli ultmi quattro. Guardiamo voce per voce cosa e’ successo:

DIVIDENDI: 1204$. La cifra ricevuta durante settembre e’ stata da record come riportato nel post relativo ai dividendi. Non credo sara’ facile da replicare nel breve, ma comunque siamo sulla strada giusta. Non appena saro’ rientrato nel livello di leva finanziaria di sicurezza e cioe’ intorno al 60/70% ( attualmente a 88%) del capitale investito allora saro’ pronto per riprendere la via degli acquisti in nuovi titoli che pagano cedole. Per ora lascio che questo flusso continui a produrre nuove entrate tutti i mesi  e che si accumulino sul conto per il trade. Prevedo un “normale” ottobre e novembre e poi un dicembre forte, che spero raggiunga i livelli di settembre!

RISPARMI: 3225$. Come sempre una cifra ancora importante che sottraiamo all’ inizio di ogni mese dai nostri stipendi per accantonare o investire.  Sottolineo a inizio mese, non alla fine se avanza qualcosa…Per alcuni mesi abbiamo deciso di non investire questi risparmi ma bensi di accumularli in vista delle tasse da pagare ad inizio 2016. Anche se penso che i mercati saliranno ancora non voglio dovermi trovare nella situazione di vendere in perdita alcuni titoli per recuperare del capitale per le tasse. Ad ogni modo una parte di questi risparmi cerchero’ anche di metterla sul conto di trading.

AFFITTI: 361$. Il sub-affitto del  box e’ anche questo mese stato una certezza. Ci avviciniamo alla scadenza del contratto che era di un anno, di conseguenza vedro’ se sara’ possibile con il rinnovo aumentare di un pochino questa forma di rendita. Se l’ inquilino sara’ disposto a mantenere l’ affitto ad un prezzo maggiorato bene, altrimenti valutero’ se conviene trovarne un altro oppure mantenere il prezzo invariato. Comunque questa e’ pur sempre una delle migliori forme di rendita che non richiede il minimo sforzo da parte nostra.

OPZIONI: 948$. E’ stato un buon mese anche se inferiori ai precedenti. Devo essere sincero che ho dedicato molto poco tempo a vendere nuove opzioni in quanto sono stato in viaggio molti giorni tra vacanza e lavoro. Se non ho il tempo di focalizzarmi facendo due calcoli corretti con calma, preferisco non aprire posizioni e non operare. Durante ottobre penso di poter fare molto meglio!

ONLINE: 208$. Ecco la primissima volta anche per questa nuova voce: i guadagni online. La somma degli introiti generati da Amazon, Google e PVRstock.com . Non sono numeri impressionanti ma sono entrate che potenzialmente si autogeneranno da qui in avanti. Lo scrivere il blog e’ una passione e lo faccio comunque. Il mio programma era stato creato per una mia esigenza personale di valutare correttamente ed in modo empirico i mercati ed i titoli ed anziche’ tenerlo per me stesso ora e’ disposizione di tutti. Non ho nessuna idea se questa forma di cash flow sara’ ricorrente oppure una ogni tanto. Per oggi e’ qui e ne sono felice!
Nel complesso un mese allineato con il trend degli ultimi tempi. Penso che se non ci saranno sroprese particolari anche ottobre sara’ in sintonia con questi numeri. Potere della costanza e della pazienza di far lavorare gli investimenti…arriva un punto che c’e’ un inerzia che lavora per te.

Non ho parlato di uno dei miei asset di proposito: la societa’ dei sub-affitti. L’ investimento di circa 12000$ fatto ad inizio anno  in questa start up, sta lavorando e creando valore settimana dopo settimana, ma non genera nessuna forma di cash flow mensile che raggiunge le miei tasche direttamente. Il progetto cresce e si sviluppa di vita propria ed ha preso sempre piu’ le sembianze di un investimento imprenditoriale. Ho detto recentemente che e’ al momento la mia priorita’ numero uno per il fatto che sto cercando attraverso il mio supporto a distanza di far evolvere l’ idea in piu’ direzioni. Stanno succedendo diverse cose importanti su questo fronte di cui  parlero’ nelle prossime settimane.

Per ora e’ tutto! Spero che sia una setimana profittevole per tutti!

A presto

Francesco

(Visited 376 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *