Piu´diventiamo ricchi, piu´siamo fortunati!

Mi fa sorridere questa foto: piu´si lavora duro e si ha successo, piu´agli occhi degli altri siamo solo ” fortunati”… Ma non dovrebbe essere il contrario?

Adoro il mese di Settembre! Su di me ha la stessa influenza di Gennaio, se non piu´forte. E´come se un nuovo inizio stesse prendendo il via.  A Gennaio si fanno piani ed i vari budget per l´anno, ma a Settembre…. Tutto e´ diverso;  e´come se si entrasse nell´ultimo tempo di una partita . Sappiamo cosa e´andato bene e cosa e´andato storto, ma abbiamo ancora tempo per cambiare il risultato e dare il tutto per tutto. Settembre e´ il mese in cui dobbiamo spingere  l´accelleratore fino in fondo,  tirando fuori il meglio!  In quattro mesi si possono ancora fare grandi cose.

Per quel che mi riguarda di carne al fuoco ce ne e´a sufficienza per registrare uno dei migliori anni di sempre se riusciro´ad orchestrare tutti i passaggi  chiave nelle settimane e mesi a venire .

Cominciamo dalla societa´dei sub-affitti digitali, stiamo attraversando una fase importantissima.  Rimando all´ultimo articolo in cui raccontavo che pur non sapendo se riusciremo a chiudere il giro con i  Venture Capitalist abbiamo scelto con coraggio di aumentare l´organico ed implementare la piattaforma ( investendo 200.000 € in sviluppo) in modo da far accelerare la trazione insieme al fatturato, non fermando la crescita.  La scelta e´un po´azzardata ed il baratro rimane davanti a noi:  a fine ottobre la liquidita´potrebbe essere finita. Naturalmente ci sono un piano A , B e C in caso di emergenza.  Ad  ogni modo non molliamo e quello appena passato e´ stato un Agosto febbrile pieno di incontri e presentazioni; sembra che due  VC ( Venture Capitalis) di cui uno  con sedi a Londra, Stoccolma e San Francisco, siano interessati ad investire 1.5 Milioni di Euro nella nostra startup. Sarebbe il piu´grosso investimento mai ricevuto e catapulterebbe la valutazione di questo piccolo innovativo business in una area tra i 5 e i 7 Milioni di euro pre-money ( 6.5/8.5 M€ post money) . Naturlmente perderei delle quote societarie, ma vedrei triplicare il valore delle mie azioni dal giorno alla notte ed aggiungerei competenze forti nel consiglio di amministrazione. Cosa ancora piu´importante  pero´sarebbe che  potremmo  finalmente dotare  di muscoli veri la societa´e spingere per un espansione ancora piu´forte distanziando la concorrenza.

Quello che sta succedendo e che a dire il vero non era previsto in pricipio, e´ che sempre piu´ proprietari immobiliari da privati a societa´di gestione condominiale si rivolgono al nostro sistema digitale per affidare la gestione delle proprieta´  a costo zero!

E´un evoluzione naturale che migliora la reddittivita´di chiunque investe in/o  possiede immobili e non vuole avere le complicazioni della gestione day to day, ma solo la pura rendita.  Quello che abbiamo creato e´ paragonabile a quello che  Uber ha fatto per il mondo dei trasporti . Noi pero´ nel settore immobiliare. Una gestione automatica del pagamento degli affitti attraverso il nostro sistema che collega banche di tutta Europa, contratti e firme totalmente digitalizzati, fino alla manutenzione on demand, passando  attraverso un esercito di agenti ( potenzialmente) in qualunque citta´del mondo che registrandosi  sulla nostra piattaforma possono far  vedere qualunque proprieta´ da affittare ( per il lungo termine) e guadagnano su ogni contratto chiuso. Soluzione perfetta per chi vuole un lavoro extra in funzione dei  propri impegni e tutto a portata di cellulare  ed ancora piu´utile per chi possiede immobili e li vuole mettere a rendita senza problemi,  in solo 2 minuti e gratis!  Tutto sotto la campana di un´assicurazione totale a prova di bomba.

Il tempo dell´uffico immobiliare di quartiere forse volge al tramonto…Staremo a vedere quanto andremo lontani!

Veniamo al fronte della nuova iniziativa lanciata qualche settimana fa di aprire una partnership d´investimento. Come annunciato la mia intenzione era di capire se ce n´era un bisogno e se ci fosse stato qualcuno interessato. La risposta e´andata oltre le mie aspettative ! Vi ringrazio tutti per la fiducia e la stima. Abbiamo raggiunto e passato i 50 soci che avevo come tetto massimo per poter creare una societa´d´investimento. Questo ha di fatto cambiato totalmente l´impostazione che stavo pensando inizialmente. Avrei dovuto prioritare i capitali piu´alti ed i primi arrivati a contattarmi. Questo avrebbe significato avere una soglia d´ingresso piu´alta ( oltre i 10/15 mila € di capitale minimo). Cio´avrebbe di sicuro tagliato fuori i risparmiatori piu´piccoli e chi sta partendo da zero o poco piu´. Questo va contro i miei principi!   Al di la´della complessita´ burocratica di coordinare 50 soci, c´era anche un limite per quello che riguardava la flessibilita´. In una partnership non si puo´entrare ed uscire tutti i giorni e ci sono parecchi documenti da gestire. Fortunatamente il numero crescente di interessati, che al momento e´ a 72 con  un capitale stimato che naviga verso i 700000€ fa si che possa mettere in strada una soluzione di cui non ero a conoscenza. Tra i tanti lettori che mi seguono sono stato contattato da un manager di un fondo svizzero che molto gentilmente mi ha parlato di una soluzione nuova. Esiste la possibilita´ di indicizzare l´operato della mia Holding e fare si che sia ” Note” ovvero quotata ed acquistabile da chiunque e da qualunque banca nel mondo attraverso un codice ISIN. La bellezza di questa soluzione e´che permette a tutti di poter partecipare  con un minimo di 1000€ fino a 100.000€ alla volta.  L´indice puo´essere seguito anche da Bloomberg e la gestione di tasse e fee viene armonizzata dalla banca. Il capitale e´custodito da una delle maggiori banche mondiali eliminando anche il rischio che qualcuno scappi col denaro. Quindi riassumendo:  sicuro, accessibile, flessibile e semplice. Tutte parole che mi piacciono tanto.

Una  piccola controindicazione purtroppo:  ci sara´una  fee non richiesta da me. Per poter mettere in piedi questo sistema ( Manage Portfolio Note) le banche richiedono una commissione fissa su tutto il capitale gestito. Ad ogni modo non sara´oltre l´1%, anche se spero di arrivare alla meta´ ( 0.5%) .  La mia parte sara´ del 25% esclusivamente sui profitti prodotti. Se non ci saranno profitti avro´ lavorato gratis! Quindi sara´nel mio completo interesse far guadagnare tutti. Ogni  costo contingente come uffici, computers, connessioni, ricerche, abbonamenti, telefono, personale, avvocati, costi di avviamento,  pratiche  etc sara´solo a carico mio.

A fine settembre saro´in Svizzera per finalizzare il progetto e spero in qualche settimana,  di essere pronto per partire.  I dettagli non verranno comunicati sul blog in quanto sarebbe pubblicita´e non si puo´fare. Per questo motivo invito chi e´interessato a scrivermi privatamente a pdzero77@gmail.com . Le adesioni sono aperte a tutti e non sono vincolanti! Mi aiutano solo a programmare meglio tutto il progetto.

In ultimo diamo uno sguardo al mio viaggio personale e come sta procedendo il cash flow generato.  Ecco l´ultima fotografia degli asset accumulati fino a qui. Si nota chiaramente il cambio di vita dell´estate scorsa in cui scompare il lavoro dipendente ed i risparmi  ( in verde) per passare a rendite totalmente legate alle opzioni ed al trading.

Ad Agosto ho generato nuova ricchezza per 5414$ che sono andati dritti sul conto della Holding. Gli ultimi mesi  ho alzato la soglia di sicurezza in quanto stiamo attraversando mesi notoriamente ballerini e di conseguenza prendo meno rischi nel seguire gli indici. Ho lasciato S&P 500 da ormai 3/4 mesi e sto seguendo il DAX e a momenti alterni l´oro. Ritengo che al momento ci sia meno rischio in Europa rispetto agli US.  Settembre ed Ottobre sono storicamente mesi in cui la borsa non ha generato guadagni, quindi fate attenzione la fuori!

Ad ogni modo sto oscillando stabilmente tra 5000$ e 7000$ di rendite mensili da ormai un anno, e non mi lamento di certo! Quello che sta anche contribuendo positivamente alla crescita capitale personale sono i profitti generati attraverso le partneship di investimento che contemporaneamente fanno arricchire i miei soci. Dopo un anno di lavoro ho ricevuto anche la mia parte e tutto ( o quasi ) viene sempre diligentemente reinvestito.

Passiamo quindi direttamente al grafico del totale asset controllati,  tra cash,  azioni, opzioni e partecipazioni nella start up alla luce della valutazione piu´recente di inizio anno.

Dopo la flessione di marzo e aprile ho recuperato ampiamente e passato il livello precedente raggiungendo una nuova cima mai toccata prima. Durante marzo avevo riaperto posizioni nei titoli CLF e FCX nel comparto minerario. Ne sono uscito a profitto settimana scorsa prima che ritracciassero. Insieme si sono accumulati i premi delle opzioni e le fee generate dalle partnership. Quindi ai primi di settembre gli asset sono cosi´ripartiti: 930400$ valore corrente delle quote controllate nella societa´dei sub affitti ( non liquidi)  e 219500$ in asset liquidi. Totale 1.1499.00$ 

Come detto in apertura, quattro mesi volano ma possiamo ancora fare molto. Niente cade dal cielo,  il successo si materializza solo con la continuita´di piccole azioni vincenti inanellate una dopo l´altra. Alla lunga messe insieme, danno grandi risultati …e la fortuna non conta piu´ tanto!

Buona settimana!

Francesco

 

 

 

 

 

 

 

(Visited 1,460 times, 1 visits today)

46 Comments
  1. Federico
    • partitodazero
  2. Mattia
    • partitodazero
  3. Filippo
    • partitodazero
      • Andrea S
  4. ale
    • partitodazero
  5. filippo
    • partitodazero
  6. Armando
    • partitodazero
  7. Christian
    • partitodazero
  8. Christian
  9. Andrea
    • partitodazero
      • Andy
        • partitodazero
          • Andrea
  10. sunny
    • partitodazero
      • sunny
  11. Cesare
  12. Simone
    • partitodazero
      • Federico
  13. Federico
  14. Fabrizio
  15. Vanni
    • partitodazero
  16. Andrea S
    • partitodazero
  17. Wirly
    • partitodazero
  18. Stefano Gallo
    • partitodazero
      • Stefano
        • partitodazero
  19. Stefano
    • partitodazero
      • Andrea S.
        • partitodazero
  20. Andrea
    • partitodazero

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *