Le due facce della moneta

Scommessa sul VIX: persa!

Cosi´e´andata: ho comprato 20 opzioni call sul VIX con strike a 13.5, con scadenza 1 Febbraio. Ho commesso due errori da principiante e ne faccio tesoro. Il primo banalissimo errore e´che nel mettere l´ordine di acquisto ho sbagliato scadenza: pensavo di aver comprato la scadenza del 17 Febbraio perche´volevo dare abbastanza tempo al VIX di esplodere verso l´alto. Stupidamente ho comprato troppo poco tempo. Gli errori si pagano! Seconda leggerezza, e´stata lo strike: ho fissato mentalmente 13.5 come livello possibile da raggiungere e sorpassare in 30 giorni ( che in realta´poi erano 15giorni), ma non ho calcolato che ho anche speso dei soldi per comprare queste opzioni e che quindi per andare a break even dovevo aggiungere anche il costo in top al target di 13.5. Avendo speso 1.7 $ per contratto ed aggiungendolo allo strike di 13.5 si sarebbe dovuto creare un movimento tale da spingere il VIX oltre la soglia del 15.2 per poter parlare di profitti.



La realta´dei fatti e´invece che il VIX e´sceso ulteriormente verso il livello dei 10 punti. Siccome ho come regola di base il              ” don´t fight the tape” ovvero non combattere contro il mercato, ho chiuso la posizione cercando di limitare i danni.             Non e´questione di avere ragione, e´questione di essere dal lato giusto del trade. Il conto alla cassa si traduce in una perdita secca di 2600$ rispetto ai 3400$ che avevo puntato su questo movimento.  2600$ rappresentano circa 1.4% del capitale disponibile di 181000$. Per fortuna ( o saggezza) non sono stato tanto a tergiversare ed appena mi sono accorto dei due errori in corso ho tagliato la posizione ( ringrazio anche voi lettori che vigilate su di me come falchi!!). Simultaneamente ho anche aperto una vertical come faccio sempre che invece mi ha portato guadagni per circa 1350$ Sulla stessa settimana. Sommando il tutto a questo giro ho perso 1250$ ovvero lo 0.7% del capitale. Nessun drama anche se mi rosica sempre. Nella somma del mese sono ancora in territorio positivo, ed ancora qualcosa si puo´strappare al mercato in questi ultimi giorni di Gennaio.

Continuo a ritenere che un VIX a questi livelli non durera´a lungo. Un storno e´fisiologico ed arrivera´. Intanto le giornate con una perdita da -1% hanno fissato un nuovo record. Per la cronaca non succede dal 11 ottobre 2016…La bellezza di 72 giornate consecutive.  Sono sempre affascinato da quanto la memoria degli investitori sia corta e si focalizzi sempre sugli ultimi giorni, dimenticandosi di cosa si potrebbe verificare. Un mercato con una volatilita´cosi bassa e´un eccezione, ma per molti sta diventando la regola!



Ora cambiamo discorso. Guardiamo l´altra faccia della moneta… Avevo promesso di dare un aggiornamento a giochi fatti per quello che riguarda l´imprenditoria. Quindi eccoci qua.

Per una piccola battaglia persa in borsa, devo riportare una grande vittoria portata a casa proprio ieri. Siamo arrivati ad un dunque. Insieme al consiglio di amministrazione della mia startup dei sub affitti abbiamo approvato una nuova emissione di capitale per circa 285000€ . Questo nuovo capitale porta la valutazione della societa´ alla cifra di:  1.782.000 €.  In altre parole  rimango sempre il socio di maggioranza, anche se la mia quota di proprieta´ e´scesa un po´, mentre il valore delle mie azioni e´aumentato.  Ora e´ufficiale: il  valore complessivo delle azioni controllate e´arrivato: 930400€!! 

Gli ultimi due mesi sono stati intensi e stressanti, ma alla fine tutto sta prendendo la piega giusta. Il mio socio e´tornato piu´informa di prima ed ha ripreso il timone. Dopo aver toccato con mano l´operativita´ di tutti i giorni mentre sostituivo il CEO, ho spinto perche´ la filiale straniera venisse chiusa per ricentrare l´espansione coordinandola dall´head quarter, limitando costi di personale, viaggi, ed amministrazione. La nuova emissione di capitale sara´utilizzata per finanziare la nuova piattaforma, molto piu´avanzata ed automatizzata ( la quarta edizione dalla partenza del progetto) e questo ci permettera´di entrare simultanenamente in piu´mercati. Non solo, ma potremo anche assumere personale che riteniamo chiave. Se riusciremo in questo salto di qualita´saremo pronti per spingere sull´acceleratore e la prossima pietra miliare sara´ quella del famoso round A con i Venture Capitalist. A quel punto saremo ad un livello che non ho mai raggiunto nella mia vita…. Ventidue mesi fa ho avuto un idea semplice, basata su un problema reale. Ho investito 10000€ ( guadagnati in borsa) sapendo di poterli perdere tutti entro qualche mese. Ho trovato un socio brillante e ambizioso a cui ho dato il 20% delle azioni per trasformare l´idea in realta´.  Poi gli ho dato anche uno stipendio! Oggi quei 10000€ sono cresciuti del 9304% in meno di 2 anni…cosa succedera´nei prossimi cinque?



Sarei gia´l´uomo piu´felice del mondo se in un futuro non troppo lontano riuscissi a capitalizzare la mia quota o almeno una parte. Per ora mi sembra di avere un tesoretto sotto una campana di vetro che non posso toccare… Ci vorra´ancora del tempo, pazienza e determinazione.  Non ho ancora  un piano preciso a riguardo, ma trovero´una strada per trasformare quest´idea nel mio biglietto per l´indipendenza finaziaria, ne son sicuro. Per ora il focus e´ far crescere e consolidare questo business. Poi verra´il tempo di una exit strategy.

Godiamoci quindi anche le vittorie e nello stesso tempo capiamo sempre gli errori che facciamo, per cercare di non ripeterli.  Piccoli o grandi, tutti gli eventi che creiamo con le nostre capacita´danno degli esiti. Sta a noi l´imparare a coltivarli perche´ diventino il nostro destino!

A presto

Francesco

PS. Gazie all´intervento tecnico di un caro lettore il PVRSTOCK.com e´stato aggiornato!  Prego!

 




(Visited 1,197 times, 1 visits today)

6 Comments
  1. Didachos
  2. Sunny
    • partitodazero
  3. Luca
  4. lorenzo
    • partitodazero

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *