COME CALCOLARE IL FLUSSO DEI DIVIDENDI FUTURI

ll potenziale del flusso dei dividendi in crescita ha un valore esponenziale per l’ investitore con orizzonti lunghi. Come ho scoperto ed illustrato dati alla mano, nel post sulla forza dei dividendi, cercare di selezionare le aziende con uno storico di cedole in crescita aggiunge una grossa marcia in più agli investimenti in azioni.

Ma quanto serve per poter vivere di rendita con questa metodologia? Quanti risparmi dobbiamo investire? Per quanti anni? Qualche anno fa ho trovato un calcolatore ottimo che aiuta a mettere a punto un piano tarato sulle proprie aspettative. Era in svedese ma l’ ho riadattato in Italiano. Spero possa essere d’ aiuto come lo e’ stato per me. 

dividendi in proiezione

metodologia dividendi

Provate pure a cambiare le cifre. Io ho calcolato che investendo 5000$ all’ anno per 10 anni, e reinvestendo completamente i dividendi, posso realisticamente aspettarmi un flusso di rendite passive pari a circa 5500$ già dopo 12 anni. Se qualcuno mi dicesse “risparmia per 10 anni, poi dopo dodici ti do 5000$ all’ anno per non fare niente non potrei crederci”. La cosa ancora più deliziosa e’ che “Natale”  tornerebbe anche l’ anno dopo con un po di più di dividendi, poi ancora di più l’ anno successivo e via dicendo. Nota bene che non parlo di prezzi, crolli di mercato, ore davanti al pc. Tutto  questo succede al di la’ di come vanno i mercati. Bisogna solo scegliere le aziende giuste e tenerle monitorate ma senza patemi. Questa forse e’ la parte più difficile.

Certo, c’ e’ uno sforzo iniziale che richiede qualche sacrificio.  Ma questi sono i sacrifici veri che pero’ poi pagano anche soldi veri. Ci vuole pazienza e disciplina. Io ho iniziato a 32 anni, ma non c’e’ un eta’ giusta. Ci sono gli stessi anni davanti per lasciare fermentare il processo. Naturalmente prima si inizia e più soldi si investono, più anni si avranno da godersi senza lavorare vivendo come ci pare, in quale angolo del mondo che più’ ci aggrada!

Infine, in questi calcoli faccio notare che non parlo di apprezzamento di capitale. In realtà quella e’ la ciliegina sulla torta, perché succede che il capitale si apprezza di diversi zeri! Pubblicherò anche un calcolatore per dare un idea di come si evolve il capitale nello stesso periodo di tempo.

A presto!

 

 

 

(Visited 1,485 times, 1 visits today)

3 Comments
  1. Ambizioso
    • partitodazero
  2. Cesare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *