Cash flow di ottobre in salita a quota 8272$

nuove vette finanziarie

Ufficialmente siamo entrati in pista per un nuovo giro! Novembre apre i battenti per una nuova battaglia che riusciremo a vincere solo se tra trenta giorni avremo accumulato nuovo capitale. Tempo di guardarsi in dietro e chiedersi se la partita di ottobre si e’ chiusa a favore o se per questa volta abbiamo perso. Ottobre e’ un mese notoriamente instabile, che porta con se anche un’ atmosfera al quanto triste e grigia. E’ un mese in cui comincia a fare piu’ freddo, il cielo e’ meno luminoso, le giornate si accorciano, ci sono i budget da fare….Per mia grande gioia in contrasto con tutto questo, il mese appena chiuso ha portato tanto sole nelle nostre casse! Una buona dose di ottimismo, novita’ e…qualche sorpresa inaspettata. Oggi cerchero’ di darvi il quadro di quanto accaduto.
Per chi  legge per la prima volta ” partito da zero” e’ doveroso dare alcuni chiarimenti. Intanto perche’ questo nome? L’ho scelto perche’ nella vita  mi sono trovato mio malgrado a dover ripartire da zero, nel 2009 all’ eta’ di 32 anni, quando la societa’ in cui avevo investito tutto ( soldi, lavoro, fatica, tempo…) e’ fallita. L’ avevo creata dal nulla cinque anni prima per poi vederla disintegrarsi lasciando me e la mia famiglia al tappeto. Dovetti ripartire da zero. Anzi per dirla tutta siamo riapartiti ancora piu’ in basso, con un debito che le banche rivolevano indietro, di ventitremila euro. E’ stato un duro colpo, ma  non avevo scelta. Nella vita o si va avanti o si rimane per sempre indietro. Cosi con a fianco la mia compagna di vita, ci siamo risollevati, abbiamo appianato gradualmente il debito, mentre sin dal primo giorno abbiamo cominciato a risparmiare ogni moneta che trovavamo in giro per casa. Abbiamo venduto ogni cosa che non ci serviva veramente, io riciclavo ogni bottiglia di plastica che potevo trovare (  qui la storia completa ) per accantonare qualche euro in piu’, e mentre lavoravo, correvo al computer durante la pausa pranzo per seguire la borsa. Di notte leggevo tutto quello che potevo su finanza, borsa, investimenti. Ogni santo giorno, tutto mi sembrava andare cosi’ piano. I primi due/tre  anni tutto mi sembrava cosi’ inutile. Avrei voluto prendere questi risparmi e farci un bel viaggio con la mia famiglia. Ma ho resistito alla tenazione… Poi il volano ha cominciato a muoversi piano piano fino a quel giorno che mi sono reso conto che quello che avevo guadagnato dai nostri investimenti quel mese, era l’ equivalente di quanto potevamo mettere da parte in un anno all’ inizio del nostro viaggio. Da quel punto in poi ho avuto la certezza che ero sulla strada giusta e ho sentito che il piano inclinato ha cominciato a pendere a nostro favore. Adesso i soldi stanno lavorando per noi sempre piu’ velocemente. Sono passati solo cinque anni e mezzo dall’ anno in cui ho perso tutto.

So quanto e’ stata dura e so che e’ un percoso che richiede impegno e costanza. Forse per qualcuno e’ piu’ facile chiamarla solo fortuna. Non per me, la fortuna non esiste. Se proprio vogliamo vederla da qualche parte allora sono convinto che  la fortuna appare solo quando la preparazione incontra l’ opportunita’! ( Aristotele )
Veniamo quindi a questo mese e passiamo in rassegna le aree del cash flow che hanno contribuito a generare nuovo capitale che verra’ pronatmente reinvestito o accantonato. La cifra realizzata questo mese e’ la piu’ alta di sempre. Rappresenta una nuova cima che era impensabile solo 12 mesi fa. Il cash flow di ottobre  e’ arrivato a quota  8272.$ !! 

Sinceramente sono impressionato io, per primo per questo risultato. Faccio investimenti, studio i mercati, cerco di essere il piu’ analitico e critico possibile e cerco di mantenere in un equilibrio favorevole i rischi che corro. Lo faccio con la stessa perizia da anni. Ma questa cifra mi ha decisamente lasciato attonito. Vi dico che nel mezzo del mese  per alcuni giorni ho passato per la prima volta nella mia vita  il tetto dei dieci mila dollari di rendite totali passive e semipassive,  per poi ridiscendere a quota 8 mila… e’ stata una senzazione fantastica! Per alcuni giorni ho cominciato a sognare e dirmi che forse in un furturo non troppo lontano forse questa potrebbe  essere la norma….Poi, piedi per terra e testa bassa! Sognare fa bene ma distoglie lo sguardo vigile dalla realta’.

Come ho fatto a mettere insieme queste cifre? Andiamo a vedere i conti in dettaglio passando in rassegna tutte le aree che generano nuova cassa mensilmente.

cash flow ottobre

Partiamo dal primo blocco che e’ alla basa delle colonna di ottobre: i dividendi ( in blu):  688$ ricevuti da quattro societa’ diverse presenti in portafoglio, hanno contribuito abbondantemente oltre la media mensile  di circa 400$.  Il secondo miglior mese del 2015 per quel che riguarda le cedole,  uno zoccolo duro che produce nuove entrate ogni trenta giorni. Certo e’ un entrata che varia leggermente di mese in mese ma pur sempre un tipo di flusso che non mi costa alcun lavoro.
Vengono poi i risparmi ( in verde) per 2477$. E’ stato un mese produttivo nonostante una vacanza fuori programma. I risparmi costituiscono ancora una parte molto importante del cash flow mensile. La differenza tra quanti soldi produciamo con i nostri stipendi meno le spese del mese deve sempre essere positiva. Sara’ forse la scoperta dell’ acqua calda, ma se se negli anni non avessi lottato per mantenere questa regola ferrea anche quando si trattava di dieci dollari al mese, non avrei mai potuto mettere insieme quel capitale che oggi investito produce altri redditi. Certo a questo punto potremmo anche smettere di risparmiare e goderci questo disavanzo. Il problema e’ che e’ un fatto mentale: una volta che questa regola e’ entrata a far parte del nostro vivere quotidiano non sentiamo il bisogno di cambiarla. In fin dei conti ci togliamo gia’ qualche piccolo sfizio, ma come in tutto e’ una questione di priorita’. La nostra e’ quella di mettere in moto una macchina finanziaria che ci fara’ vivere di rendita molto prima della pensione. Avere la liberta’ ed il tempo di vivere come ci pare nel mondo sta molto piu’ in alto del possedere cose in piu’ che in realta’ farebbero solo da zavorra al nostro progetto di vita.

Andando con ordine e’ arrivato con la solita puntualita’ l’ affitto del box che ha generato 361$ come tutti i mesi precedenti. Insieme pero’ e’ arrivata anche una bella notizia: la domanda da parte dell’ inquilino di rinnovo del contratto per un anno ancora. Avendo gia’ dato un occhiata al mercato e rendendomi conto che potrei affittarlo a qualcun altro, molto facilmente ho proposto all’ attuale inquilino un aumento della mensilita’ da 361$ a 387$ ( +7.2%).  Avrei potuto fare di meglio, ma in fin dei conti e’ un ottimo inquilino che paga regolarmente e non l’ ho sentito una volta per tutto l’ anno passato. In piu’ e’ una delle migliori rendite in assoluto in quanto non mi e’ costata nessun investimento essendo un sub affitto. Prima notizia positiva del mese: ha accettato di buon grado, quindi dal mese prossimo questa voce subisce un incremento a 387$! Check!

Arriviamo quindi alla piu’ grossa entrata generata questo mese;  le opzioni! E’ stato un mese volatile ed i premi sono stati quindi generosi. In aggiunta credo di essermi mosso correttamente  vendendo diverse put sull’ indice S&P500 ( spx ) proprio quando tutti erano in panico. Naturalmente non e’ tutto oro quello che luccica perche’ avevo anche dell covered call aperte su alcune azioni  in portafoglio che ho dovuto ricomprare per non farmi togliere quei titoli che per il momento sono a segno negativo. Se le avessi lasciate andare in scadenza  avrei quindi materializzato delle perdite perche’ mi sarebbero state chiamate le azioni che non voglio vendere. La cosa diversa che ho fatto poi  e’ stato,  anziche’ fare un roll over sul mese successivo,  ho utilizzato il capitale “liberato” per andare piu’ a margine nella vendita di put sull’ SPX. Il risultato e’ stato totalizzato in premi complessivi per 4595$ . C’e’ stato un momento per alcuni giorni a meta’ mese dove ero riuscito a generare premi per oltre 7 mila dollari. Poi il mercato a cominciato a correre troppo mettendo a rischio le opzioni call e quindi ho dovuto mediare. In ogni caso un mese eccezionale di cui sono molto contento.  Sento che  passo a passo sto cominciando a gestire le opzioni con risultati sempre migliori. Rimango sempre in una fase transitoria in quanto per operare in modo ancora piu’ redditizio devo gradualmente liquidare parti del portafoglio in modo da focalizzarmi maggiormente sulla vendita di opzioni e controllando il margine. In ogni caso e’ cinque mesi consecutivi che genero entrate consistenti vendendo opzioni secondo le regole basiche descritte alla sezione opzioni.  La meraviglia di questi 4500 e passa dollari e’ che il tempo che sto dedicando e’ sempre lo stesso. Non ho dovuto lavorare di piu’ per raddoppiare questa entrata. Ho solo studiato e migliorato la mia operativita’ mettendo in pratica un approccio migliore. Difficile dire se Novembre replichera’ queste cifre, di sicuro squadra che vince non si cambia, quindi andro’ a ripetere la stessa tecnica, vendendo PUT deep out of the money sull’ indice SPX.

Ultimo blocco di entrate e’ stato quello delle rendite on line tra programma PVR, Amazon, goolge Adsense, per un totale di 150.37$. Non cifre da capogiro, ma a caval donato non si guarda in bocca! Ad ogni modo rendite per cui non ho dovuto lavorare attivamente.
Vorrei chiudere questo mese fantastico  con una grossa notizia relativa alla societa’ dei sub affitti in cui ho investito a marzo.  Ebbene,  venerdi scorso e’ arrivata la prima offerta da parte di una societa’ di venture capitalist, per acquisire una parte della nostra neonata societa’, con l’ intenzione di duplicare il concetto e di espanderla in nuovi paesi. Non riesco ancora a realizzare ed al momento siamo in piena negoziazione con ben due societa’ diverse, per trovare una valutazione corretta che soddisfi entrambe le parti. Il lavoro di duediligence e’ abbastanza logorante, tra budget, proiezioni, analisi etc … Potrebbe non succedere nulla ma spero che con la fine di Novembre si concretizzi un accordo.  Naturalmente saro’ piu’ che lieto di condividere maggiori dettagli e i ragionamenti con cui sto conducendo questa transazione. Ad ogni modo che vada in porto o no, per me e’ un ottimo segnale che mi dice che il progetto ha un potenziale molto piu’ grande e si puo’ moltiplicare rapidamente. Tengo le dita incrociate!

Buona settimana a tutti e a presto!

 

(Visited 452 times, 1 visits today)

11 Comments
  1. Luca
    • partitodazero
  2. vittorino
    • partitodazero
  3. Emanuele
    • partitodazero
  4. marco m
    • partitodazero
  5. Maria
  6. Federico
  7. Roberto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *