CASH FLOW DI DICEMBRE 2014

risparmiIl mese di dicembre e’ stato archiviato ed e’ tempo di fare un bilancio della voce più  importante del nostro bilancio familiare. Ripeto sempre con piacere quanto per me sia più di rilievo tenere un focus sul cash flow piuttosto che sul valore totale degli asset perché e’ proprio il cash flow generato senza lavorare che sul lungo termine dara’ le fondamenta per la tanto ambita indipendenza finanziaria. Se anche riuscissi ad accumulare 1 milione di dollari ma questi soldi non generassero alcun reddito sarei costretto ad erodere il capitale per vivere e questa sarebbe una strategia di corto termine. Invece un flusso crescente di entrate passive e’ la base solida per un futuro sereno. Immagino sempre lo scenario: se domani io o mia moglie dovessi smettere di lavorare per motivi diversi, come licenziamenti, malattia o solo perché lo volessimo, cosa succederebbe alle nostre finanze?

Torno quindi sulle regole base su che ho intorno al flusso di nuovo denaro fresco: la prima e’ che ci deve essere categoricamente un surplus mensile. Ogni mese devo sentire che e’ avanzato qualcosa, che la nostra “società” famiglia ha prodotto un profitto. Ci possono essere mesi tosti in cui spese inaspettate fanno saltare le casse, ma queste non sono la norma. Sulla media dei mesi e sulla’ anno devo vedere un progresso. Se non stiamo progredendo mese per mese c’e’ qualcosa che non va bene.  La seconda voce che e’ anche più’ difficile da mantenere e’ cercare di fare aumentare la voce cash flow, mese per mese, anno per anno. Risparmiare di più e’ spesso la strada migliore e rapida nel breve. Tutti possiamo rinunciare a qualcosa per un po di tempo, ma prima o poi  arriviamo ad un limite. La vita va anche vissuta e non deve essere una tortura aspettando che il nostro denaro lavori per noi. Per questo motivo un sacrificio relativo di qualche anno deve pero’ essere affiancato ad investimenti che producano reddito crescente. Sono quegli investimenti il vero motore della crescita. Oggi forse contribuiscono poco al cash flow del mese, ma nel giro di qualche anno passeranno di gran lunga la nostra capacita’ di risparmio producendo un flusso importante.

Tanto per ribadire il concetto di cash flow, sto parlando dei soldi liberi che ogni mesi rimangono nelle casse a totale disposizione per nuovi investimenti. Sono la somma di risparmi, ovvero la differenza tra entrate ed uscite, i redditi da dividendi del portafoglio di azioni comprate, le rendite da affitti, ed il risultato di speculazioni e vendite di qualunque genere ( queste le chiamo entrate semi passive perché richiedono un minimo sforzo). Eccoci quindi alla fotografia del cash flow che siamo riusciti a generare questo mese dopo le spese:Cash flow dicembre 2014

Decisamente il più bel mese dell’ anno. Trenta giorni fa non avrei potuto pensare si chiudesse così in bellezza! In totale il cash flow di dicembre ha raggiunto i 4319$. WOW! Questo significa che c’e’ stata una crescita sul mese precedente (2945$)  del 46.6%. Un mese eccezionale sotto quasi tutti gli aspetti. Prima di analizzare ogni singola voce voglio solo precisare per chi ha cominciato con il suo viaggio nel risparmio e negli investimenti solo ora, che queste cifre non devono scoraggiare perché possono sembrare alte anzi devono motivare! Tornando in dietro al 2010 ( quindi solo 4 anni fa!) per la nostra famiglia risparmiare 4000 euro in un anno era un obbiettivo arduo e non avrei mai potuto pensare che solo qualche anno dopo sarebbe diventato il risparmio di un mese! Questo e’ la dimostrazione che l’ interesse composto degli sforzi in ogni direzione genera frutti in modo esponenziale. Solo qualche tempo fa parlavo dell’ importanza di generare diversi flussi di cassa indipendenti, anche piccoli, ma che contribuiscano ad aumentare il flusso totale ogni mese. Poi ho agito. Senza attivarsi non succede niente. Oggi si cominciano a vedere i primi risultati! 

Uno sguardo ai colori ed alle voci:

  • Il verde rappresenta i risparmi: come sempre la voce numero uno perché quella che più pesa su questo bilancio e che maggiormente riesco a controllare. Pensavo che col Natale alle porte ed alcuni viaggi questa voce sarebbe stata più bassa del mese precedente, invece seguendo la strategia di togliere i soldi destinati ai risparmi ad inizio mese, appena arrivano sul conto, sono riuscito ad accantonare parecchio. I risparmi si sono attestati quindi su 2940$ con un aumento rispetto al mese precedente ( 2450) del 20%. Nessun bonus nessun entrata extra, solo più  risparmio. Ci sono stati regali per tutti ma senza esagerare. Cerco il più possibile di non viziare le nostre figlie e provo a trovare modi intelligenti di fare bei regali. Un esempio su tutti e’ stata la consolle della wii: regalo molto desiderato che costava parecchio se l’ avessimo acquistata in negozio nuova. Invece di circa 400 Euro, l’ abbiamo presa usata su internet ( praticamente nuova) per 130Euro con 4 giochi e tutti gli accessori che includevano racchette varie, telecomandi, e volanti…La confezione era originale ed intatta. Inutile dire che l’ effetto e’ stato un successo! Sostanza, non forma!
  • Il blu rappresenta i dividendi ricevuti: questo mese e’ stato fantastico sotto questo punto di vista, andando ben oltre le mie più rosee previsioni: 606$ puliti di dividendi pagati dalle azioni in portafoglio e nello specifico Coach, Mc Donalds, IBM e Chevron  . Un aumento secco sul mese precedente del 452%, che colloca  a pieno titolo dicembre come il miglior mese del 2014 per quel che riguarda i dividendi. C’e’ da dire che novembre e’ stato un mese magro sotto questo punto di vista. Comunque ricevere 600 dollari senza lavorare e’ semplicemente stupendo, vorrei che un giorno questa voce coprisse tutte le nostre spese permettendoci veramente di dipendere solo dal non lavorare! Su base annua la media dei dividendi si attesta su 200$ al mese che come entrata 100% passiva non e’ male.
  • Il giallo sta per l’ affitto del box: questa e’ l’ unica fonte di reddito piatta che contribuisce per 361$ al cash flow del mese. E’ prevedibile e stabile. L’ ambizione rimane sempre quella di creare un flusso simile con appartamenti e sub affitti e al proposito (come raccontato nel post ” e’ ora di seminare ” ) ci sto lavorando sopra, con un progetto specifico. Speriamo che il 2015 dia alla luce questa forma di rendita espansa.
  • L’ arancione sono le speculazioni: questa e’ un entrata sporadica e variabile. E’ anche semi attiva perché’ richiede un minimo di monitoraggio. Rappresenta una parte del  profitto generato dalla speculazione fatta sul crollo di  meta’ ottobre della borsa. Investendo con dei certificati bull in leva x 15 sul rimbalzo della borsa svedese ho potuto generare un ritorno del 72% nel giro di qualche settimana. Profitto totale di circa 2000$. Da qui , sono stati “estratti” e versati 412$  per il fondo a lungo termine. La differenza e’ invece rimasta sul conto per le speculazioni in modo da incrementare il capitale che andrò ad utilizzare la prossima volta che il mercato fa una correzione del 5%. Quello che e’ importante e’ aver aggiunto una nuova forma di rendita, anche se so che non e’ stabile ed automatica sono pur sempre soldi e tutto fa brodo!

Tirando le somme e’ stato un gran bel mese, sembra che per questi risultati abbia lavorato molto, ma in realtà ho avuto parecchi giorni di vacanza ed ho viaggiato dedicandomi veramente poco a seguire la borsa e gli investimenti. Non ho nessun senso di colpa, anzi credo che e’ proprio così che bisogna vivere! Il mese in cui ho fatto meno attivamente e’ stato il mese che ha generato più cash flow!

Giriamo pagina dunque, nuovo mese, nuove sfide. Gennaio non sarà di certo così buono, ma come dico sempre conta  di più quanto  si semina e meno quanto si raccoglie oggi! Il profitto di dicembre e’ già stato parcheggiato pronto ad essere investito. Per ora non ho fatto nuovi acquisti ma il radar e’ acceso ed i progetti in vista sono diversi. A breve sarà tempo di nuove decisioni per far lavorare sodo questo nuovo denaro, che siano via azioni, o nuovi business!

E voi  tenete sotto controllo i flussi di cassa del mese? Che strategie utilizzate e che regole vi date?

Buon Gennaio a tutti!

 

 

(Visited 451 times, 1 visits today)

5 Comments
  1. Luca
    • Francesco
      • Luca

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »