ASSET VALUE NOVEMBRE 2014

come diventare ricco“Cio’ che e’ misurabile tende a progredire” diceva uno dei più grandi Trader di tutti i tempi, purtroppo anche tra i meni noti: Ed Seykota.

Per questo ho deciso che ogni mese voglio dare un aggiornamento dei progressi fatti verso il primo milione di dollari. Lo faccio per condividere successi e sconfitte, ma soprattutto per misurare mese per mese quanto mi sto avvicinando alla meta.

Quindi eccoci al primo appuntamento. Ci tengo a precisare che ho cominciato ( assieme alla mia compagna) questo viaggio nel settembre 2009 e che quindi abbiamo già qualche anno alle spalle. Per non scoraggiare nessuno pero’ voglio anche sottolineare che i risparmi dei primi anni erano nell’ ordine di decine di euro e poi qualche centinaia al mese e via dicendo. Oggi le nostre entrate sono nettamente migliorate ma per mia grande gioia siamo stati capaci di mantenere lo stesso semplice tenore di vita  aumentando invece i risparmi e gli investimenti. Lentamente ma in modo stabile.

Gli aumenti del capitale sono il frutto di tutti gli sforzi fatti e messi insieme: questo vuol dire che saranno sommati i risparmi mensili, i dividendi da azioni, affitti o profitti da qualunque tipo di vendita etc. Insomma tutto cio’ che crea cash flow positivo nella nostra famiglia viene  sommato mese dopo mese e reinvestito creando un effetto a valanga.

Il totale del valore complessivo degli asset e’ calcolato al primo giorno lavorativo di ogni mese. A novembre il valore era 184960 $ il che significa una crescita sul mese precedente ( 180103 $) del  + 2.7 % ovvero 4857 $.

Screen Shot 2014-11-05 at 11.55.12

Alcune considerazioni. Al momento la maggioranza degli asset sono investiti in azioni la cui ragione verra’ spiegata profondamente in un post successivo. Durante il mese di ottobre c’e’ stata una bella correzione sui mercati ( tra l’ altro a lungo aspettata) che ha toccato quasi il 10 %. Questo mi ha dato due ragioni di felicita’: la prima e’ stato vedere che l’ impatto sul totale del valore degli asset non e’ stato marcante, grazie al successivo e rapido rimbalzo, grazie ai dividendi ricevuti, e grazie ai risparmi freschi del mese. Il secondo motivo e’ che per un breve momento ( una finestra di qualche giorno) si e’ creata l’ occasione per acquistare qualche azione che e’ stata svenduta da chi si e’ fatto prendere dal panico.  Quindi dai massimi del mese di luglio, dopo tre mesi di leggera regressione, stiamo ricominciando a risalire verso nuove cime.

Sono arrivato a coprire il 18,49% dell’ obbiettivo di 1 Milione di dollari. Se riuscissi a mantenere un aumento di capitale pari al 2.5% mensile ( 30% annuo) potrei sperare che nei prossimi 6/7 anni avrò raggiunto il mio obbiettivo ed navigare felicemente nei “40” con un bel capitale!

 

 

(Visited 518 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *